RLAND Maping Tools

01OVERVIEW

RLand è un software su base cartografica che permette di simulare su qualunque territorio nel mondo (grazie alla partnership con Geo4Map) l’analisi del rischio, la mappatura delle risorse disponibili ed infine la gestione di eventi calamitosi. Lo strumento può essere utilizzato a scopo didattico, oppure come supporto per la georeferenziazione in situazioni reali.

Nasce da un progetto internazionale con il Sunnybrook Health Sciences Centre (Toronto, CA) ed è stato co- sviluppato tra C.R.I.M.E.D.I.M., Geo4Map ed il gruppo Canadese, appunto.

Può essere integrato nella piattaforma MOODLE, proprio perché vuole valutare i processi in oggetto (indipendentemente si tratti di analisi del rischio, gestione di risorse o risposta ad un disastro), dal punto di vista dell’interazione (comunicazione) tra i soggetti e sul piano del decision making.

Come funziona

Dalla piattaforma di MOODLE che permette la comunicazione tra i partecipanti attraverso sistemi sincroni (tele e/o video conferenze) o asincroni (chat e/o mail) e che può essere anche un repository per eventuale materiale didattico, si accede direttamente all’area simulativa dove su base cartografica viene presentato uno scenario su cui docenti e partecipanti possono andare a collocare punti di interesse (POI) con opportune descrizioni, rimandi a link esterni o a documenti di consultazione che costituiscono la base dati su cui costruire l’esercitazione.

Il docente può successivamente impostare un evento disastroso sempre rappresentando su base cartografica l’estensione del danno e interagendo sull’evoluzione dell’evento in base allo scenario proposto e alle decisioni prese dai partecipanti. I partecipanti possono affrontare i problemi posti come classe unica o suddivisi per competenze, funzioni o ruoli che siano ritenuti funzionali. Il sistema può essere utilizzato su qualunque piattaforma e con qualunque device, anche se l’uso di un computer è raccomandato.

Vantaggi

Possibilità di formare partendo dai dati reali del territorio in oggetto Possibilità di utilizzare lo stesso strumento per la formazione e come supporto durante eventi reali Possibilità di integrare sulla mappa segnali GPS per avere la georeferenziazione dei mezzi in eventi reali Possibilità di ricreare eventi basati su dati storici Possibilità praticamente infinite di simulazione in termini di eventi proposti e loro evluzione

03MULTIMEDIA

04MORE INFO? DOWNLOAD

Downloads not available

05CONTATTACI

Scrivici, saremo felici di aiutarti e fornirti maggiori informazioni.





(Captcha) Trascrivere i seguenti caratteri:
captcha